La migliore scuola di estetica di Roma, nessuna sorpresa, chiarezza, dinamicità ed esperienza

    

Linfotaping neuromuscolare: cos’è
e come praticarlo

linfotaping neuromuscolare

linfotaping neuromuscolare

In cosa consiste il linfotaping neuromuscolare

Con il termine linfotaping si intende l’applicazione sulla cute di un nastro adesivo particolare che ha un effetto decompressivo. La tecnica del linfotaping neuromuscolare (TMN) si basa sull’utilizzo di un cerotto di cotone adesivo che non è impregnato di alcuna sostanza, ma è comunque in grado di stimolare i processi di guarigione naturali del nostro organismo agendo meccanicamente. Da un certo punto di vista potrebbe essere paragonato al bendaggio, ma senza alcuna compressione. Lo scopo di questo particolare cerotto è infatti quello di sostenere, rafforzare e stabilizzare, ma senza limitare o contenere l’escursione articolare.

A cosa serve il linfotaping

linfotaping neuromuscolare bioolosPossiamo affermare che il linfotaping è una tecnica innovativa utile per trattare ematomi, cicatrici, linfedemi, dolori articolare e affaticamento muscolare, ma anche inestetismi cutanei come cellulite, depositi di grasso localizzati in punti specifici del corpo e anche malfunzionamento del sistema linfatico e vascolare. Questa tecnica è efficace a patto che si rispettino due presupposti essenziali:

  • il cerotto deve essere applicato correttamente, lungo un percorso preciso di muscolo, tendine o cute in base ai deflussi linfatici fisiologici al fine di creare uno spazio interstiziale.
  • Il nastro adesivo deve avere delle caratteristiche specifiche: deve essere di cotone spesso pochi millimetri con adesivo acrilico, ma latex free, spalmato ad onde. La sua elasticità è sovrapponibile a quella della cute, si estende solo in lunghezza di circa il 40%, è resistente all’acqua, non contiene farmaci e può quindi essere usato da tutti.

Quali sono gli effetti benefici del linfotaping

L’applicazione di questo nastro è finalizzata ad attuare una tecnica decompressiva che migliora la circolazione in loco riducendo la stasi ematica e linfatica, consente l’assorbimento di ematomi o edemi, aiuta a distendere i muscoli contratti. Il cerotto stimola un allungamento su cute e sottocute, aumentandone l’elasticità e ripristinando la sua estensione sopra i muscoli.

Gli effetti benefici sono quindi diversi:linfotaping neuromuscolare estetico

  • migliora la circolazione del sangue;
  • aumenta il drenaggio linfatico;
  • con i suoi stimoli bio-meccanici lenti e ripetuti, ma leggeri, sollecita il sistema nervoso vegetativo rilassandolo;
  • con la sua continua azione di pressione il cerotto aiuta la microcircolazione, migliora l’ossigenazione dei tessuti e delle cellule, riduce, ove presenti, dolori e congestioni.

Il linfotaping può essere applicato dopo una terapia manuale o in alternativa di un bendaggio compressivo.

Sei un professionista del settore e vuoi saperne di più su questa tecnica? Scopri il nostro corso di Linfo Taping Neuromuscolare Estetico e impara ad eseguirla perfettamente.

Comments are closed.
bioolos logo

Accademia Bioolos Troviamo l’eccellenza nei nostri studenti e li aiutiamo a prenderne consapevolezza. Tutto questo lo realizziamo con percorsi di studi teorici e pratici, finalizzati al concreto inserimento nel mondo del lavoro, in modo competitivo ed eticamente corretto.

News

corso dry manicure roma
Corsi riconosciuti dalla Regione Lazio

qualifica di estetista
estetista specializzata